Pianissimo #1.2019

Che possa essere ricco di benedizioni per voi e tutti i vostri cari…

Carissime lettrici e carissimi lettori del Pianissimo, Buon 2019!

Che possa essere ricco di benedizioni per voi e tutti i vostri cari. Ma an- che per tutti quelli che sono lontani, quelli che tenete lontano e quelli che tengono lontano voi. Perché se la benedizione arriva a tutti allora tutti possono vivere meglio nel bene. Questa dovrebbe essere la nostra occupazione maggiore sempre, e non solo all’inizio del nuovo anno. In occasione della Preghiera per la Pace di Capodanno, Papa Francesco ci ha invitati ad un impegno politico, per la polis, per la città.

Una buona politica è uno degli strumenti imprescindibili per costruire pace e questa deve cercare di coinvolgere sempre più persone per pro- getti di benedizione. La parola maestra sembra però urlare e contrapporre, alimentando la paura che l’altro sia prima di tutto un pericolo, un problema. È sicuramente una sfida e per questo dobbiamo attrezzarci, ma facciamo attenzione a non lasciarci imbambolare, e quindi fregare, dai venditori di odio   e   di   separazione.   La   liturgia  ci   viene   in   aiuto con  la  festa dell’Epifania, la manifestazione di Gesù al mondo, e con le figure dei Ma- gi, segno di un mondo che si mette in ricerca, non soltanto dai più lontani confini della terra (sono rappresentati di diverse etnie), ma anche dalle diverse età e visioni. È un incontro che non deve farci paura, ma sfidarci per un dialogo sempre più costruttivo e pacifico. Preghiamo allora con le parole del defunto, ma sempre attuale, vescovo don Tonino Bello:

“Oggi è la festa degli infaticabili cercatori di Dio, degli inarrestabili pellegrini dell’assoluto, in camminati verso cieli nuovi e terra nuova. A qualunque popolo, razza, religione e cultura appartengano, tutti lo possono trovare perché egli, che è la meta, si è fatto anche strada… Epifania di Dio, pellegrino sulle strade dell’uomo. Epifania dell’uomo, quando si fa pellegrino sulle strade di Dio. Un monito per le nostre comunità affinché, come popolo di «Magi pellegrini»,  non indugino nei palazzi di Erode, nelle accademie dell’immobilismo, nei labirinti delle ricerche a tavolino, ma affrontino la strada della concretezza quotidiana, e forzino la marcia verso quell’alto monte dove il Signore, Eliminata per sempre la coltre della morte, e fatto cadere l’ultimo velo che impedisce la completezza della sua definitiva epifania, ha già preparato il festoso banchetto della vita e della pace per tutti i popoli.

Buona Epifania a tutti
Mario

Questi sono i titoli che legge nel PDF:

  • Cambiamento orari messa feriale
  • Il presepio in chiesa
  • San Nicolò
  • Corone d’ avvento
  • Messa di mezzanotte
  • Te Deum di fine d’anno
  • Coroincanto con la corale
  • Brindisi di natale
  • Raccolta pro riscaldamento
  • “In memoria di don Giovanni Costanzi”
  • Il punto 9 ha chiuso i battenti
  • Festeggiamento natalizio
  • Tenda della solidarietá
  • 40 anni di pianissimo
  • Presepi tra i libri
  • Ti leggo un romanzo
  • Modifica dell’ orario di apertura

Qui il PDF da scaricare: Pianissimo Gennaio 2019


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.